ON AIR

DJ’s
a rotazione

Ascolta la diretta

#ricarichiamoci, doniamo il sangue

“Tutti noi abbiamo bisogno di energia”. E’ questo lo slogan della nuova campagna del Comitato di Vigevano della Croce Rossa Italiana volta al reclutamento di nuovi donatori di sangue. La campagna, nata da una collaborazione tra il Comitato ducale della CRI e la “Civica scuola Arte & Messaggio” del Comune di Milano e degli assessorati “Politiche e Lavoro” e “Politiche sociali, Salute e Diritti” del Comune meneghino, punta a sensibilizzare la fascia più giovane della popolazione ad avvicinarsi alla donazione di emocomponenti.

Il progetto grafico di Marcello Tarro, studente della scuola “Arte e Messaggio”, crea un parallelismo tra la necessità di “carica” dei device di ciascuno di noi, a cui specialmente i giovani prestano notevole attenzione, e il numero di donatori che in Italia raggiungono poco più del 3% della popolazione. Croce Rossa è attiva a Vigevano nell’ambito della promozione trasfusionale. Grazie ad una convenzione in essere con l’ASST (Azienda Socio-Sanitaria Territoriale) è possibile donare presso il Centro Trasfusionale dell’Ospedale Civile di Vigevano.

La donazione volontaria di sangue è un’azione che permette al cittadino di offrire un contributo nella cura e nella terapia di specifiche patologie o in caso di intervento chirurgico a seguito di traumi o per trapianto.La campagna del Comitato territoriale, contrassegnata dall’ hashtag #ricarichiamoci, punta ad una maggior coscienza dei benefici che proprio la donazione di sangue porta, con il monitoraggio dello stato di salute del donatore stesso.

E’ possibile prenotare la propria visita di idoneità per diventare donatore della CRI inviando una mail all’indirizzo trasfusionale@crivigevano.it o un messaggio whatsapp al numero 331 621 6000. In alternativa è possibile rivolgersi al Centro Trasfusionale dell’Ospedale Civile di Vigevano chiedendo come diventare donatori CRI.

L’intervista a Marco Cerri, responsabile della campagna

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter

Commenti