ON AIR

DJ’s
a rotazione

Ascolta la diretta

Milano, è Ciacci il nuovo capo dei ‘ghisa’

E’ Marco Ciacci il nuovo comandante della polizia locale di Milano dopo le dimissioni (accettate) di Antonio Barbato. Prenderà servizio a settembre. Le pratiche saranno piuttosto lunghe perché Ciacci viene dalla polizia di Stato: è attualmente vice questore aggiunto e dirigente del Commissariato Mecenate.

Lo ha scelto il sindaco Giuseppe Sala, che aveva annunciato di voler chiudere la questione entro Ferragosto dopo il burrascoso (e praticamente obbligato) addio di Barbato, che se non si fosse dimesso da solo sarebbe stato comunque allontanato dopo essere finito nelle intercettazioni di un ex sindacalista accusato di fare affari con la mafia.

Barbato non è indagato, ma poche ore dopo la relazione del Comitato per la Legalità (presieduto dall’ex pm di Mani Pulite Gherardo Colombo) ha capito che per lui non c’era più futuro nel posto di capo dei vigili di Milano e ha lasciato l’incarico. Sala lo destinerà ad altro incarico, certamente fuori dal corpo di polizia locale: forse in Amat (l’agenzia per la mobilità e il traffico), forse nella sicurezza delle scuole. Si vedrà.

in collaborazione con

 

 

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter

Commenti