Libri. “FATTO DA ME”, Ricette per vivere eco-friendly di Antonella Bassi

Dopo “Felice come un Buddha” di Stefano Bettera, “La posizione dell’orso. Lo yoga allegro di Merudan” di Eloisa Scichilone e “Doppiamente buono” di Emina Cevro Vukovic, la nuova uscita della fortunata collana ‘Yoga Journal’, realizzata in collaborazione con l’omonima rivista americana, è “Fatto da me. Ricette per vivere eco-friendly” di Antonella Bassi.

La creatività non è un dono per pochi eletti e riuscire a sperimentarla è più a portata di mano di quanto si pensi. Se si possiede anche solo un briciolo di curiosità e desiderio di mettersi in gioco, si può scoprire che far da sé è una delle cose più soddisfacenti che esistano.

“Fatto da me” non è una guida per risparmiare denaro o salvare il pianeta. Cose importanti e utilissime, ovviamente. “Fatto da me” è una raccolta di spunti per usare le mani e il cervello in accordo, per apprezzare ciò che possediamo e curarlo al meglio, per connetterci alle persone che ci stanno vicino e al mondo che ci circonda, per esprimere le nostre personalità.

Oltre 100 “ricette” raccolte i 8 sezioni – Pulizia e cura della casaBellezza e benessereAmici animaliBambini allegriCucina vegPiante e fioriYoga e meditazioneDecor e accessori – spiegano passo dopo passo come realizzare con semplicità e divertimento prodotti 100% naturali che non fanno male né alla salute e né all’ambiente.

Tra le tante ricette, ad esempio, si può scoprire che mezzo bicchiere di aceto e una goccia di olio essenziale rendono morbidi i tessuti in lavatrice; una pesca matura mescolata con un uovo fanno miracoli ai visi poco tonici; sale, aceto, spezie, frutti e foglie, colorano i tessuti; i gambi dei broccoli si prestano a molte ricette, come frittate, zuppe e sana alternativa alle chips; o, ancora,  i cari ma vecchi jeans che non vorremmo buttare mai, possono rivivere come originali sottopentola.

Ma non solo: imparare a preparare un hamburger cruelty-free o realizzare un regalo creativo può illuminare un percorso di auto-consapevolezza, aiutandoci a scoprire i nostri talenti naturali e a usarli per connetterci ai nostri valori e alle nostre passioni.

L’autrice

Antonella Bassi scrive sulla rivista “Yoga Journal” dal 2007. Il suo lavoro si concentra sui temi della creatività, sostenibilità ambientale e benessere olistico, con una particolare attenzione per il femminile. Non è giornalista professionista e questo è il suo primo libro; confida che la smisurata passione per la ricerca e l’entusiasmo nel condividere le sue scoperte valgano più di qualunque titolo.

info sul libro:

collana: Yoga Journal
editore: Morellini
pagine: 176
pubblicazione 06/2017
ISBN 9788862985390

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter

Commenti