Le Olimpiadi a Milano?

Olimpiadi a Milano: il sogno ricomincia.

Il destino del desiderio della Regione di organizzare in Lombardia i giochi olimpici del 2028 si deciderà il prossimo 13 settembre, quando a Lima sarà scelta definitivamente la città che ospiterà i Giochi del 2024. In gara sono rimaste Parigi e Los Angeles: se dovessero vincere gli americani, allora si aprirebbero le porte per una candidatura – nel 2028 – della Lombardia, da escludere invece in caso di vittoria di Parigi per il principio d’alternanza dei continenti.

A riaccendere le speranze è stato proprio il governatore lombardo, Roberto Maroni. “Siamo pronti a fare il dossier per avere le Olimpiadi a Milano e in Lombardia nel 2028. Quello di Roma è stato un errore – la giunta Raggi vi ha rinunciato in settembre – ma ben venga se servirà a portare in Giochi in terra lombarda”, ha spiegato il leghista.

“Dipende tutto da dove andranno le Olimpiadi del 2024 – ha continua Maroni –. Se non andranno in Europa allora potrebbe toccare a noi e cominceremo a preparare il dossier. Per il momento, non ci resta che tifare Los Angeles”.

La selezione delle città organizzatrici dovrebbe prendere ufficialmente il via entro il 2019. Poi, da allora, altri due anni, più o meno, per la selezione definitiva, prevista per il 2021.

Milano e la Lombardia ci avevano già sperato proprio dopo che Roma si era tirata indietro, ma era una lotta ardua. Ora l’impresa sembra un po’ più alla portata.

in collaborazione con

milano

 

 

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter

Commenti