La Coppa Italia di basket

Da Rimini a Bologna: la Coppa Italia di serie A2 cambia sede. Dopo tre anni nel principale centro della riviera romagnola, l’evento si sposta nel capoluogo di regione dove da venerdì 3 a domenica 5 marzo, nella Unipol Arena, si disputerà non solo la Final Eight di seconda divisione ma, a partire dalle semifinali, anche quella di serie B (i quarti sono in programma al Palasport di Ozzano dell’Emilia). La partnership stretta con il principale sponsor dell’Eurolega rappresenta un’evidente investitura della credibilità  acquisita dalla manifestazione della Lega Nazionale Pallacanestro, che per l’edizione 2017 avrà il nome di Turkish Airlines Cup.

La tre giorni bolognese si preannuncia ricca di contenuti tecnici e offrirà la prima occasione di confronto tra i gironi di A2. Un banco di prova interessante in ottica play off che potrà o meno avvalorare quelle che per ora sono semplici supposizioni: alle individualità più spiccate del gruppo Ovest sembra contrapporsi la maggiore solidità delle squadre dell’Est.

Ad aprire il quadro dei quarti sarà la sfida tra Biella e Mantova. Trascinati dal talento di una coppia di stranieri risolutori, Ferguson e Hall, i piemontesi stanno dominando a Ovest dove hanno inanellato sette vittorie di fila nelle ultime uscite di campionato. Coach Carrea dovrà però fare a meno dell’infortunato De Vico e il match contro una squadra dal roster profondo come la Dinamica Generale nasconde molte insidie, nonostante gli Stings siano reduci da tre ko nelle ultime cinque gare. Di grande fascino l’incrocio tra le nobili decadute Treviso e Virtus Roma. La miglior difesa contro l’attacco più prolifico in assoluto: la De’ Longhi, alla sua terza partecipazione consecutiva alla Coppa Italia, vorrà mantenere la partita su punteggi bassi, mentre Roma cercherà di mettere in ritmo Brown e Raffa (tra i primi sei realizzatori del girone Ovest).

Trieste arriva senza dubbio più in salute di Legnano al confronto valido per il terzo quarto di finale in programma. L’Alma ha ottenuto sei vittorie nelle ultime sette giornate e, grazie all’ottima asse americana Green-Parks e all’esperienza di Pecile e Cittadini, si sta rivelando una delle compagini più attrezzate e complete. Legnano non attraversa un buon momento e deve fare i conti con la pesante assenza di Frassineti, secondo per media punti della squadra. La Unipol Arena si tingerà poi di bianconero per la sfida in prima serata tra la Virtus Bologna e la Fortitudo Agrigento. La Segafredo è la favorita d’obbligo, visto il vantaggio tutt’altro che trascurabile del fattore campo, ma a preoccupare Ramagli è l’infermeria: Lawson e Ndoja sono tornati a lavorare in gruppo solo mercoledì, mentre è ancora fermo ai box Pajola. La Moncada, che dopo un periodo negativo ha evidenziato segnali di ripresa nell’affermazione ai danni di Treviglio, sogna il colpo.

NON SOLO PARTITE – Una serie di altri eventi capaci di coinvolgere un pubblico ampio e variegato farà da cornice allo spettacolo sportivo: il dibattito ‘Meglio dentro che fuori’, aperto a tutti i tifosi, alla presenza delle massime autorità cestistiche, compresi il presidente della Fip Petrucci e della Lnp Basciano, l’affettuoso ricordo in musica dell’indimenticato Lucio Dalla, un torneo di minibasket al quale parteciperanno 24 squadre della categoria esordienti e tanto altro ancora.

IL PROGRAMMA – Questo il quadro completo degli accoppiamenti e delle partite:

Turkish Airlines Cup – Final Eight serie A2
Quarti di finale (venerdì 3 marzo)
1. Eurotrend Biella – Dinamica Generale Mantova (ore 13.15)
2. De’ Longhi Treviso – Unicusano Roma (ore 15.30)
3. TWS Legnano – Alma Trieste (ore 18.30)
4. Segafredo Bologna – Moncada Agrigento (ore 20.45)
Semifinali (sabato 4 marzo)
vincente 1 vs vincente 2 (ore 18.30)
vincente 3 vs vincente 4 (ore 20.45)
Finale (domenica 5 marzo, ore 17.45)

Turkish Airlines Cup – Final Eight serie B
Quarti di finale (venerdì 3 marzo)
1. Paffoni Omegna – Cuore Napoli Basket (ore 14.00)*
2. Air Fire Valmontone – Allmag Moncalieri (ore 16.15)*
3. Agribertocchi Orzinuovi – Lions Basket Bisceglie (ore 18.30)*
4. XL Extralight Poderosa Montegranaro – Co.Mark Bergamo (ore 20.45)*
Semifinali (sabato 4 marzo)
vincente 1 vs vincente 2 (ore 13.15)
vincente 3 vs vincente 4 (ore 15.30)

Finale (domenica 5 marzo, ore 14.45)
*Le partite si giocheranno al Palasport Ozzano dell’Emilia

IL PROGRAMMA

 

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter

Commenti