ON AIR

Emiliano
Picardi

Ascolta la diretta

Italiaonline, presidio di lavoratori e sindacati a Palazzo Lascaris_INTERVISTA a Lara Calvani (Cgil)

Manifestazione di circa trecento dipendenti della sede torinese di Italiaonline davanti a Palazzo Lascaris, sede del Consiglio regionale del Piemonte. Una loro delegazione, di una ventina di lavoratori, è stata ricevuta in Consiglio regionale.

“Il Consiglio regionale e la Regione si impegneranno al massimo per evitare la chiusura della sede torinese di Italiaonline”, ha affermato il presidente del Consiglio regionale del Piemonte, Mauro Laus, che insieme al presidente della Regione Sergio Chiamparino, agli assessori competenti e a un gruppo di consiglieri ha ricevuto la delegazione di dipendenti dell’azienda.

Nell’incontro, sindacalisti e dipendenti hanno descritto la situazione dell’azienda. Noi abbiamo raggiunto al telefono Lara Calvani della Slc-Cgil:

Ascoltiamo anche quali sono, a questo punto, le loro richieste e i passi da fare:

Alla politica hanno chiesto un aiuto in vista dell’incontro al Ministero dello Sviluppo Economico del 20 marzo contro la chiusura della sede torinese e per portare la vertenza su un piano nazionale. Prima, giovedì 15 marzo, è in programma un nuovo presidio a Milano, davanti alla sede della Borsa: alle ore 15 è infatti in programma la riunione del cda dell’azienda che dovrebbe deliberare il piano di riorganizzazione.

Commenti