ON AIR

Alessio
Aloisi

Ascolta la diretta

Teatro, a Milano ‘Così Rossi che più Rossi non si può’_INTERVISTA a Riccardo Rossi

Riccardo Rossi impagina in un unico spettacolo vent’anni di carriera, portando sul palco i suoi innumerevoli ritratti di persone e situazioni analizzate dal suo punto di vista assolutamente visionario e dissacrante. L’acquisto della Filofax, “l’agenda più famosa del mondo”, le lettere alla rubrica della ‘Salute di Repubblica’, l’età dell’innocenza che tutti noi abbiamo vissuto alle elementari: sono alcuni momenti di un’intera carrellata di situazioni che Rossi ha stigmatizzato con la sua follia comica durante la sua carriera.

L’attore esagera ma non troppo, giudica ma non troppo, dipinge un quadro della quotidianità che, se visto con gli occhi di Rossi, diventa grottesco ma non innaturale, perché in fondo è veramente un po’ così. Insomma Riccardo Rossi in questo show la vede “alla Rossi”, in un modo che “più Rossi non si può”.

Abbiamo incontrato l’attore a Milano, al Teatro Leonardo, dov’è in scena fino a domenica 3 dicembre. Qui la nostra intervista:

 

Così Rossi che più Rossi non si può
di Riccardo Rossi, Alberto Di Risio – AB Management

Teatro Leonardo
via Andrea Maria Ampère, 1 (MM2, Piola)
Fino a sabato ore 20:30 – domenica ore 16:30
Durata: 1 ora e 40 minuti
Biglietti: Intero 24€ – Under26 e convenzioni 16€ – Over65 12€ –
Under12 10€

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter

Commenti